Recupero calore da aria e acqua

Scambiatori di calore

Flue Gas condenser

Condensatori per gas di combustione

Questo prodotto, la cui base è una batteria di piastre Pillow Plate, è una derivazione dei Process-Therm ma di dimensioni e potenza termica scambiata che può essere anche di molto superiore.
Come tutti gli scambiatori di FIC S.p.A. viene dimensionato dai nostri ingegneri secondo le specifiche del processo in cui dovrà poi essere inserito.
Grazie all’uso di avanzati modelli matematici e metodi di calcolo sono assicurate performance ottimali.

I Flue gas condenser sono utilizzati negli impianti di combustione utilizzanti combustibili “umidi”, quali ad esempio biomassa o RSU.
Il gas di combustione proveniente dal bruciatore, dopo aver ceduto energia ad alta temperatura nel boiler, fluisce esternamente tra le piastre del Flue Gas Condenser mentre al loro interno circola solitamente acqua che può ad esempio essere quella di ritorno da reti di tele-riscaldamento, oppure acqua utilizzata per il riscaldamento in complessi industriali. L’umidità contenuta nei gas di combustione condensa, consentendo il recupero del calore latente. In funzione della dimensione delle piastre è possibile raggiungere valori di DT gas/liquido molto contenuti e spingere al massimo l’efficienza di questi scambiatori.
Nella costruzione di questi condensatori si utilizzano sia i normali acciai austenitici (ad es. AISI 316L) che SAF2205, SMO 254 ed altri nel caso di particolari problematiche meccaniche o di corrosione. Questo tipo di condensatore vanta una collaudata esperienza operativa in impianti di generazione di energia termica o di cogenerazione di piccola, media e grande potenza (con boiler da 2 fino a 200-250MW).

Oltre alla condensazione ed il recupero energetico con i Flue Gas Condenser è inoltre possibile pulire i gas di combustione, in modo certamente più efficiente che con i condenser che utilizzano sistemi a tubi, rispetto ai quali, inoltre, con l’utilizzo delle piastre, le perdite di carico sul gas sono molto più contenute e con evidenti vantaggi economici.
I FGC di FIC possono essere forniti completi di sezioni di ingresso ed uscita fumi, anche di dimensioni considerevoli oltre che delle altre sezioni di convogliamento dei fumi a monte e a valle.
Grazie al loro utilizzo l’efficienza degli impianti può aumentare anche fino al 25%, avendo in questo modo brevi tempi di ritorno dell’investimento.
I condensatori vengono utilizzati anche per altre tipologie di impiego, laddove l’utilizzo della tecnologia Pillow Plate rappresenta un indubbio vantaggio tecnico ed economico.

Scarica il catalogo
Flue Gas condenser

Consigliato perché

  • Recupero calore
  • Combustione di biomassa
  • Combustione di RSU
  • Utilizzo di materiali resistenti a corrosione
  • Teleriscaldamento civile ed industriale
  • Retrofitting di impianti esistenti
  • Aumentare l’efficienza degli impianti di generazione
  • Ridurre le perdite di carico
  • Flessibilità progettuale.

Settori di attività

Flue Gas condenser è particolarmente indicato per:
Sistemi di controllo della temperatura per impianti chimici

Industria chimica

Sistemi per il recupero del calore

Recupero Calore

Scopri altri prodotti

Process Therm FIC

Recupero calore e Process Therm

Heat exchanger

Bulk solid heat exchanger

Scambiatori di calore FIC

Altre applicazioni speciali