Recupero calore da aria e acqua

Scambiatori di calore

Recupero calore e Process Therm

Scambiatori liquido/gas

Gli scambiatori costruiti da FIC S.p.A. con la tecnologia Pillow Plate per il recupero calore vantano una consolidata e lunga serie di referenze in vari settori industriali. Sono costituiti da una serie di Dimple Plate/Pillow Plate, in numero e dimensione che varia a seconda dei parametri di processo, racchiuse in un involucro a sezione normalmente rettangolare o circolare.

Sono studiati per lo scambio liquido/gas, particolarmente adatti in situazioni in cui la geometria delle piastre può fornire vantaggi indiscutibili. Alcune casistiche tipiche:

  • quando vi sono fumane calde con contenuto di umidità relativa medio o elevato con le Dimple Plates è possibile ottenere elevati coefficienti di scambio termico in condizioni di condensazione tipiche di questi processi (ad esempio in cartiera, nelle Paper Machines Hall a valle della sezione di scambio aria-aria);
  • quando nelle correnti gassose di determinati processi produttivi vi sono contenuti di polvere o fibre non trascurabili in quanto la geometria costruttiva degli scambiatori di FIC S.p.A. ne consente una facile e veloce pulizia, senza necessità di onerosi fermi impianto e manutenzioni (ad esempio nei cementifici, oppure negli impianti di trattamento del legno);
  • quando è necessario mantenere il livello di perdite di carico lato fumi il più contenuto possibile (per ridurre i consumi energetici legati ai ventilatori ed anche i costi di investimento degli stessi);
  • quando è necessario condensare componenti inquinanti o che danno problemi ambientali (odori), in quanto il processo di condensazione è facilitato enormemente dalla geometria delle Pillow Plate (ad es. impianti di produzione di alimenti per animali o mangimi).

In alcuni casi lo scambiatore non è dotato di involucro, nel caso in cui debba essere inserito in serbatoi o vessel esistenti, è ad esempio il caso dei condensatori di testa colonna di distillazione, oppure nel caso di condizionamento termico di particolari fluidi (oli, idrocarburi ecc).

Nella sua gamma di scambiatori FIC S.p.A. ha anche il Process Therm. Questo è derivato dagli scambiatori con involucro ed in aggiunta è dotato di sezioni per il convogliamento dell’aria in ingresso ed in uscita, a loro volta integrate con equipaggiamenti di servizio quali sistema di lavaggio (tubi ed ugelli), demister, passi d’uomo ed altro ancora.
I Process Therm vengono utilizzati in particolare quando nella corrente gassosa è presente sia umidità relativa che polveri: un esempio tipico è quello degli impianti di spray-drying per la produzione di latte in polvere: con il Process-Therm è possibile recuperare una parte dell’energia dell’aria esausta di processo che andrebbe altrimenti dispersa in atmosfera, e che viene utilizzata per pre riscaldare l’aria di processo fresca in entrata sull’impianto.
FIC S.p.A. è in grado di fare il dimensionamento termico e costruttivo di entrambe le sezioni, a valle e a monte.
Gli scambiatori di FIC S.p.A. possono essere costruiti con tutti i tipi di acciaio inossidabile o duplex, e per condizioni operative che ricadono in un vasto range di pressione e temperatura. Sono progettati utilizzando i codici di calcolo legati alla normativa PED 2014/68/EU e conformemente a codici di calcolo AD2000, ASME, EN.

Scarica il catalogo
Recupero calore e Process Therm

Consigliato perché

  • Recupero calore
  • Settore della carta
  • Eliminazione odori
  • Ridurre le perdite di carico
  • Flessibilità progettuale
  • Accoppiamento con spray dryers
  • Processi con presenza di polveri.

Settori di attività

Recupero calore e Process Therm è particolarmente indicato per:
Sistemi di controllo della temperatura per impianti chimici

Industria chimica

Sistemi per il recupero del calore

Recupero Calore

Scopri altri prodotti

Gas Condenser FIC

Flue Gas condenser

Heat exchanger

Bulk solid heat exchanger

Scambiatori di calore FIC

Altre applicazioni speciali